Sequestati articoli contraffatti

Pesaro 25 novembre 2014

Fonte: GdF

​Continua senza sosta l’attività dei finanzieri del Comando Provinciale di Pesaro volta a prevenire e contrastare gli illeciti economico-finanziari perpetrati nel territorio provinciale e, in particolare, la commercializzazione di articoli recanti marchi contraffatti.

Nello specifico, l’azione delle Fiamme Gialle della Compagnia di Pesaro, frutto di preliminari attività info-investigative i cui esiti hanno trovato riscontro nei successivi appostamenti e pedinamenti, ha consentito di individuare un potenziale soggetto dedito all’illecita attività.

Infatti, grazie a mirati appostamenti eseguiti in prossimità di un supermercato di Gabicce Mare, è stato possibile intercettare e fermare un ventottenne (N.C.), di origini senegalesi e regolarmente residente a Gabicce Mare, intento a vendere vari capi di abbigliamento e accessori, recanti i marchi contraffatti di note griffe: Liu Jo - Prada - D&G - Adidas - Louis Vuitton - Gucci - Moncler ed altre.

Nell’ambito dello stesso piano d’azione, che ha visto interessata, inoltre, l’area del mercato settimanale “San Decenzio” di Pesaro, sono stati individuati, tra le numerose ed affollate bancarelle, tre soggetti intenti a vendere giubbini, felpe, portafogli, occhiali da sole - tutti di ottima qualità - recanti machi contraffatti di note griffe del settore, i quali, alla vista dei
finanzieri, si sono dati alla fuga, abbondonando l’illecita mercanzia.

L’operazione si è conclusa con il sequestro di 100 articoli contraffatti e la denuncia dei responsabili alla Procura della Repubblica di Pesaro per “Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi” (474 c.p.) e “Ricettazione” (648 c.p.).