Sequestrata merce priva del marchio CE

Rieti 30 luglio 2015

Fonte: GdF

​Durante le consuete e specifiche attività di servizio svolte a contrasto dell’illegalità economica ed a tutela dei consumatori, i finanzieri della Compagnia di Rieti e quelli della Brigata di Poggio Mirteto hanno individuato e sequestrato oltre 1.500 prodotti posti in vendita fra articoli di bigiotteria, prodotti per l’estetica e materiale elettrico.

I puntuali controlli svolti in materia di sicurezza dei prodotti, tutela del “made in Italy” e contraffazione marchi, hanno interessato i venditori ambulanti durante le fiere e mercatini, che negozi della provincia.

Oltre 1.500 prodotti sequestrati perché alcuni contraffatti, altri privi di marcatura CE o con etichettatura non conforme ai previsti standard della Comunità Europea, nonché altri ancora non riportanti indicazioni del prodotto in lingua italiana.
Prodotti di bigiotteria riportanti segni mendaci di “Argento 925”, articoli per l’estetica e vari prodotti elettrici tra pile, caricatori per cellulari, torce, lampadine a led, batterie e tester.

I responsabili sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per le violazioni di natura penale e alla Camera di Commercio per le successive irrogazioni delle sanzioni amministrative.

L’operazione di servizio, si inserisce in una più ampia attività di costante controllo economico del territorio a tutela delle imprese regolari e soprattutto dei consumatori.