Sequestrati CD pirata e prodotti contraffatti

Caltanissetta 3 luglio 2014

Fonte: GdF

​Sono state ore concitate quelle di ieri sera al mercato occasionale organizzato per la festa della madonna delle grazie.

Tra le bancarelle dei vari ambulanti non mancavano infatti le tipiche postazioni di fortuna ove venivano messi in vendita capi di abbigliamento e accessori aventi marchi contraffatti nonchè supporti digitali frutto di pirateria audiovisiva ed informatica. 

Grazie alla paziente opera di appostamento dei militari, iniziata fin dalle prime ore del pomeriggio, i Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Gela, guidati dal Capitano Massimo Devito, hanno sottratto alla vendita nr. 352 capi di abbigliamento, nr. 500 paia di scarpe, nr. 53 borse e nr. 273 cd e dvd illecitamente riprodotti.

I cittadini extracomunitari, alla vista delle divise, hanno dato inizio ad un vero e proprio fuggi fuggi tra le bancarelle, dribblando grandi e piccoli avventori che a quell’ora affollavano il mercato.

Un finanziere è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso perchè colpito al volto da un extracomunitario che poi si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce.
L'operazione rimarca ancora una volta l’efficace impegno della Guardia di Finanza al contrasto dei reati di natura economico-finanziaria a tutela dell’economia “pulita” di Gela.

L’acquisto della merce falsa, condotta passibile di denuncia, oltre a ledere gli interessi di tutti gli imprenditori del settore, con effetti distorsivi del mercato, mette a serio rischio la salute degli utilizzatori finali, non essendo in alcun modo certificata la provenienza dei materiali utilizzati per la realizzazione dei capi d’abbigliamento.