Sequestrati oltre 64 mila giochi pericolosi

Frosinone 17 febbraio 2015

Fonte: GdF
​Vastissima operazione della Compagnia della Guardia di Finanza di Frosinone che ha intercettato e sequestrato, un attimo prima che finissero in commercio, ben 64.000 tra maschere, costumi e gadget vari utilizzati dai bambini per il carnevale e prodotti violando gli standard di sicurezza previsti dalla legge e pertanto potenzialmente pericolosi per la salute pubblica.
I controlli delle Fiamme Gialle sono stati eseguiti nei confronti di due grandi catene commerciali e di vari negozi, alcuni dei quali gestiti da cittadini di origine asiatica, ubicati nei Comuni di Frosinone, Anagni e Ceccano, ove sono stati rinvenuti giochi, costumi, maschere e gadget vari destinati alla vendita, non conformi ai requisiti di sicurezza stabiliti dalla Comunità Europea, per un valore complessivo superiore a 50.000 euro.
Tutto il materiale sequestrato era privo dei necessari certificati di conformità oppure recava una grafica "CE" alterata, idonea ad ingannare il consumatore finale sul possesso dei requisiti prescritti in tema di sicurezza.
Nei confronti dei 9 titolari degli esercizi commerciali ove sono state rilevate le irregolarità, sono state constatate sanzioni amministrative fino a € 25.000, la cui applicazione è di competenza della Camera di Commercio di Frosinone.