Sequestrati prodotti dei one direction falsi

Torino 7 luglio 2014

Fonte: GdF

​I Baschi Verdi del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino, nel corso di un articolato dispositivo di controllo organizzato in occasione del concerto dei One Direction, hanno individuato numerosi soggetti intenti alla vendita illecita di fascette, cappellini e gadget recanti le immagini ed il marchio della band britannica che ha conquistato i palcoscenici di tutto il mondo.

L’area circostante lo stadio Olimpico, luogo dell’evento, è stata letteralmente invasa, oltre che dalle tantissime fans, anche da decine di soggetti che, a fronte di un business che si conferma assai significativo, offrivano in vendita articoli contraffatti.

In particolare, sono state controllate cinquantaquattro persone che, mescolate tra migliaia di genitori e teenagers giunti da tutta Italia ma anche da Francia e Germania, proponevano articoli del gruppo musicale praticamente identici a quelli venduti dal merchandising ufficiale ma ad un prezzo e di qualità inferiori.

Tra gli escamotage individuati dai commercianti abusivi, anche quello di vendere gadget in apparenza privi di marchio apponendo solo successivamente gli adesivi con le immagini delle cinque star inglesi, come dimostrato dal rinvenimento di centinaia adesivi già ritagliati nel formato corrispondente agli articoli.

Le attività svolte hanno consentito il sequestro di millecinquecento articoli contraffatti ed il deferimento all’Autorità Giudiziaria di cinquantaquattro responsabili per il reato di contraffazione.