Giocattoli

Giocattoli

I giocattoli svolgono un ruolo fondamentale nel processo di crescita dei bambini, perché il gioco è una componente fondamentale per lo sviluppo, la salute e il benessere, infatti rappresenta un’attività essenziale nell’infanzia e contribuisce in maniera significativa allo sviluppo cognitivo, sociale ed emotivo dell’infante.
La produzione, l’importazione e la commercializzazione di giocattoli contraffatti o pericolosi quindi riverberano immediatamente i loro effetti negativi sulla delicata clientela finale a cui sono destinati: cioè i bambini. Per tale motivo vale la pena di scegliere ed acquistare prodotti fabbricati da aziende che operano nel rispetto della legalità, al fine di consegnare nelle mani dei nostri piccoli sempre un oggetto sicuro.
Negli ultimi anni, la Guardia di Finanza ha ritirato dal mercato più di 240 milioni di giocattoli contraffatti o insicuri (vgs. grafico sottostante).
 grafico giocattoli.png
Fonte: G. di F.
Il dato più allarmante riguarda la pericolosità dei giocattoli sequestrati. Si tratta prevalentemente di balocchi verniciati con sostanze chimiche altamente cancerogene o contenenti metalli pesanti, assemblati con pezzi facilmente staccabili a rischio di ingestione o soffocamento, con punte aguzze o angoli taglienti, ovvero con corde lunghe che comportano un concreto pericolo di strangolamento.
      guardia di finanza macerata - sequestro giocattoli
Risulta essere particolarmente significativa una recente attività di servizio della Guardia di Finanza di Trento, “Operazione Scuola Sicura”, nel corso della quale sono stati sequestrati in tutta Italia circa 140.000 pastelli, destinati a ragazzi e bambini anche in età pre-scolare, non sicuri per la salute.
Ottieni Microsoft SilverlightWeb part File multimediali
Ottieni Microsoft SilverlightWeb part File multimediali
Le analisi chimiche eseguite hanno svelato la tossicità della quasi totalità dei pastelli a causa della presenza, sulla superficie esterna, di ftalati, composti chimici usati nell’industria delle materie plastiche, per un valore anche 3 volte superiore a quello consentito ed in grado di causare deficit mentali e fisici nel bambino, influendo, in particolare, sullo sviluppo dell’apparato riproduttivo, nonché provocando danni seri e permanenti agli organi interni.
Per contrastare in modo unitario e coordinato questa tipologia di traffici illeciti, sono rilevanti i rapporti di partenariato avviati con le imprese e con le associazioni di categoria, schierate con le Istituzioni contro il dilagante “mercato del falso”. Le aziende operanti nella legalità, essendo le uniche a conoscere i “segreti” e le caratteristiche produttive delle loro merci e dei rispettivi mercati, sono in grado di fornire elementi di conoscenza essenziali ai fini della tutela della genuinità dei loro prodotti.
Per salvaguardare la più vulnerabile categoria dei bambini dai pericoli legati alla costruzione ed alla composizione del giocattolo, la legislazione europea e quella italiana dettano le regole di conformità e i requisiti di sicurezza che devono essere rispettati per evitare rischi di carattere chimico, microbiologico e di soffocamento o strangolamento. Il rispetto delle direttive e degli standard imposti dalla Comunità Europea viene poi riassunto nella corretta apposizione della marcatura “CE”.
Il gioco è una componente fondamentale per lo sviluppo comportamentale, agendo direttamente sull'evoluzione affettiva e cognitiva del bambino, poiché pone le basi per una serena vita adulta.
A noi il compito di immunizzarlo dalla pericolosa patologia della contraffazione!

 Link di approfondimento
- Direttiva 2009/48/CE  - http://eur-lex.europa.eu/it/index.htm
- Decreto legislativo 11 aprile 2011, n. 54 - http://www.normattiva.it/
- Opuscolo sugli FTALATI a cura del Ministero della Salute
- Guida realizzata a cura del Ministero dello Sviluppo Economico: IO NON VOGLIO IL FALSO - GIOCATTOLI
-Campagna informativa a cura del Ministero dell’industria, del commercio e dell’artigianato con il patrocinio della   Commissione Europea, Direzione generale salute e tutela dei consumatori: IO GIOCO SICURO - GUIDA ALL'ACQUISTO E ALL'USO DEL GIOCATTOLO