Sequestrate calzature contraffatte

Cagliari 11 febbraio 2017

Fonte: GdF

​Prosegue il contrasto al mercato del falso sul territorio cagliaritano: l’analisi del fenomeno della contraffazione, lo studio dei possibili canali di approvvigionamento per la ricostruzione della relativa filiera ha condotto, nelle ultime ore, i Baschi Verdi del Gruppo di Cagliari alla concretizzazione dell’operazione “just originals” in tale ambito, nella giornata di ieri, sono state sequestrate 2195 paia di scarpe contraffatte, con un elevato livello di dettaglio e riconducibili ai PIù noti brand di settore, specificamente adidas e nike.

Le scarpe erano stoccate all’interno di un esercizio commerciale all’ingrosso, il cui titolare, un cittadino di etnia cinese, è  stato denunciato alla locale autorità  giudiziaria per contraffazione e ricettazione.

Nonostante si trattasse di un esercizio commerciale non al dettaglio – e quindi non frequentato da acquirenti finali – era stato allestito al suo interno una sorta di showroom ove venivano esposti i diversi modelli di calzature.

Gli approfondimenti investigativi, tutt’ora in corso, sono tesi anche a verificare se questo “ingrosso” rappresentasse un centro di approvvigionamento delle bancarelle abusive improvvisate sui marciapiedi delle vie cittadine o allestite presso i diversi mercati rionali.

L’intervento viene ad inserirsi nel quadro dell’azione di controllo del territorio e di contrasto ai fenomeni di illegalità  economico finanziaria a garanzia dei consumatori e degli operatori economici onesti.