Sequestrati 120.000 prodotti nocivi e contraffatti

Varese 9 dicembre 2016

Fonte: GdF
​In previsione delle prossime festività natalizie, sono stati intensificati ulteriormente i controlli dei militari della Guardia di Finanza in tutta la Provincia, finalizzati alla tutela del mercato dei beni e dei servizi, rispetto a condotte illecite di contraffazione di marchi e brevetti, di immissione in commercio di prodotti non sicuri, nonché di corrette indicazione di origine delle merci.
Per meglio monitorare l’intero territorio della provincia, è stato organizzato un mirato dispositivo operativo finalizzato, in primis, alla tutela dei cittadini nonché alla tutela dell’economia legale.
Nell’ambito di tale piano, sono stati sottoposti a sequestro circa 90.000 articoli (giocattoli, luminarie, lampadine a led natalizie, etc.) nei comuni di Vergiate, Somma Lombardo, Daverio Cocquio Trevisago e Marchirolo, tutti non conformi alla normativa sulla sicurezza.
Inoltre, presso l’aeroporto di Malpensa e presso la città di Luino, in diverse attività di servizio sono stati sequestrati, complessivamente circa 20.000 prodotti con marchi contraffatti. In particolare, abbigliamento, bracciali, orologi, borse, occhiali e accessori per abbigliamento riportanti i loghi delle griffes più famose, in violazione dei diritti della proprietà intellettuale.
Nel comune di Gerenzano, in due distinte attività, sono stati sottoposti a sequestro 4.000 articoli (profumi, articoli casalinghi, luminarie natalizie) fabbricati con materiali di scarsa qualità, nocivi per la salute, infiammabili, con prevedibili conseguenze per l’incolumità dei consumatori.
Nel corso delle attività eseguite nell’ambito del piano operativo messo a punto dal Comando Provinciale, sono stati sequestrati complessivamente circa 100.000 articoli contraffatti e non sicuri.
5 persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria competente per contraffazione e frode in commercio.
Sono in corso ulteriori indagini volte all’individuazione dei canali di approvvigionamento dei prodotti illeciti, provenienti, nella maggior parte dei casi, dalla Cina tramite spedizioni e/o a mezzo containers.