Sequestrati prodotti privi dei requisiti di conformità

Messina 9 febbraio 2016

Fonte: GdF

​I finanzieri della Compagnia di Milazzo, in occasione del periodo di carnevale, hanno intensificato i controlli per contrastare il commercio dei prodotti non sicuri, ponendo sotto sequestro 28.000 articoli illeciti.

 L’operazione eseguita nei giorni scorsi nel centro mamertino ha riguardato tre diverse attività commerciali e un ambulante, presso cui erano esposti per la vendita i prodotti risultati privi, in tutto o in parte, della certificazione di conformità prevista dalla normativa comunitaria.

Inoltre, la merce era sprovvista delle indicazioni prescritte dal codice del consumo, in particolare quelle legate alle caratteristiche tecniche utili per fornire al consumatore le informazioni di tracciabilità, con riferimento a composizione, produzione e confezionamento. I beni sequestrati erano costituiti da maschere, parrucche, abiti e altri accessori carnevaleschi oltre che da oggetti di bigiotteria, prodotti per la casa, cosmetici, componenti elettronici, giocattoli, tutti potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti. Le violazioni contestate sono state segnalate alla locale Camera di Commercio per l’applicazione delle previste sanzioni amministrative e per la successiva confisca e distruzione della merce.

L’attività eseguita dalla Fiamme Gialle testimonia il costante impegno profuso dal Corpo a presidio della legalità nel delicato campo della sicurezza prodotti e si pone il duplice obiettivo di tutelare, da un lato, i consumatori finali, che possono trovarsi ad acquistare in modo inconsapevole prodotti non sicuri e, dall’altro, gli esercenti che operano quotidianamente nel rispetto delle leggi e che subiscono situazioni di concorrenza palesemente svantaggiose.