Premiato il S.I.A.C. - Sistema informativo anti contraffazione.

Parigi 5 giugno 2014

Fonte: Gdf
Il S.I.A.C. – Sistema Informativo Anti-Contraffazione della Guardia di Finanza, realizzato dal Comando Generale e gestito dal Comando Unità Speciali per il tramite del Nucleo Speciale Tutela Mercati, ottiene un riconoscimento di livello mondiale.
Il Global Anti-Counterfeiting Group (G.A.C.G.), network internazionale che tutela la proprietà intellettuale, organizza ogni anno la “Giornata Mondiale Anti- Contraffazione”, nel cui contesto premia le “best practices” poste in essere da soggetti pubblici e privati impegnati quotidianamente nella repressione degli illeciti nel settore.
Su proposta di INDICAM, per la categoria “Amministrazioni pubbliche nazionali”, una committee indipendente ha selezionato, per l’anno 2014, il S.I.A.C., premiando lo sforzo profuso dalla Guardia di Finanza a tutela della legalità e del rispetto delle regole del mercato dei beni e dei servizi, nonchè nella lotta contro il commercio di falsi in ambito nazionale ed internazionale.
Il premio sarà ritirato oggi, 5 giugno a Parigi presso la sede dell’associazione transalpina Union des Fabricants (UNIFAB).
Il S.I.A.C. è un progetto co-finanziato dall’Unione Europea, ed è un strumento di ausilio importantissimo a beneficio delle attività investigative di tutte le Forze di Polizia, implementando ulteriormente una sinergica cooperazione.
Accessibile dall’indirizzo http://siac.gdf.it, dispone anche di un’area riservata alle Aziende che hanno la possibilità di tutelare il proprio marchio inserendo quanto di utile possa servire a identificare l’autenticità dei propri prodotti, ottenendo, così un canale di comunicazione diretto e preferenziale con la Guardia di Finanza.
Inoltre, vi è una sezione “aperta” a tutti che consente a chiunque di essere costantemente informato e aggiornato su notizie, resoconti, statistiche e suggerimenti per difendersi dalla contraffazione.
Le potenzialità della Guardia di Finanza, quale moderna polizia economica e finanziaria, schierata in prima linea nella lotta alla contraffazione, sono ulteriormente ampliate dal S.I.A.C., con la possibilità di allargare gli orizzonti investigativi grazie all’enorme mole di dati e informazioni disponibili, nonché per l’apertura alla partecipazione attiva di aziende con le quali ora si ha la possibilità di interagire direttamente.